RIFLESSOLOGIA PLANTARE

La riflessologia plantare è una delle numerose tecniche terapeutiche considerate alternative, anche se, a onor del vero, molti terapeuti preferiscono considerare la riflessologia plantare come terapia complementare invece che come terapia alternativa.

Questa tecnica, conosciuta come Riflessologia del piede o Massaggio Zonale è una forma di massaggio che, attraverso particolari stimoli e compressioni che vengono effettuati su determinate zone di mani e piedi (le cosiddette zone riflessogene) e ha lo scopo di indurre effetti benefici, in particolare sulle condizioni fisiche dell’individuo, attraverso la stimolazione di determinati punti specifici situati sulla pianta del piede.

Il primo effetto di tale stimolazione si esplica apportando un’immediata sensazione di grande rilassamento: stress e tensione nervosa costituiscono in un gran numero di casi la chiave di lettura di disturbi e di malesseri spesso incomprensibili.

Il secondo importante risultato è la depurazione e la disintossicazione attraverso la stimolazione per via riflessa degli apparati emuntori: in un organismo sottoposto all’azione di varie sostanze tossiche che provengono dall’ambiente estremamente inquinato in cui siamo costretti a vivere, niente funziona più nella maniera giusta, e i processi biochimici e metabolici risultano alterati.

Un terzo aspetto riguarda il riequilibrio energetico: il nostro corpo è governato da ritmi ben precisi e da una circolazione di energia che si integrano a vicenda; un’alterazione di questo equilibrio porta automaticamente ad uno scompenso a carico di qualche organo, che entra in una fase di sofferenza. Con il trattamento di Riflessologia Plantare si ottiene la giusta carica per ripristinare la corretta funzionalità degli organi, del sistema nervoso e neuro-vegetativo. Attraverso questo primo risultato si ipotizza che anche problemi più seri e le vere e proprie malattie possano migliorare spontaneamente, attuandosi quei meccanismi innati di auto-guarigione che noi stessi, con il nostro comportamento di vita errato, abbiamo dimenticato di avere.

La riflessologia plantare fa parte di quel gruppo di terapie denominate terapie olistiche, ovvero quelle terapie che considerano l’uomo nella sua unione di corpo, mente, emozioni e spirito.

Pur non essendo presentata come una panacea universale, la riflessologia plantare viene attualmente impiegata per trattare una vasta gamma di malanni comuni, tra i quali i dolori alla schiena, la lombalgia e la sciatalgia, i problemi digestivi e mestruali, l’emicrania e per ridurre gli effetti negativi dovuti allo stress. Che dire dunque dell’efficacia della riflessologia plantare.

 



Chiedi Maggiori Informazioni